Sospensione ammortamenti bilanci 2021

La legge di conversione del Decreto Milleproroghe (D.L. 228/2021), ormai definitiva, permette di sospendere gli ammortamenti nel bilancio 2021 senza limitazione, superando la previsione della legge di Bilancio 2022 che limitava la facoltà alle sole società che nel 2020 non avevano effettuato l’ammortamento al 100%. Ciò permetterà a tutte le aziende di alleggerire i bilanci.
In sede di chiusura dei bilanci (quest’anno entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio) l’applicazione delle nuove norme passa per i seguenti adempimenti:
descrizione in nota integrativa,
riserva indisponibile per gli ammortamenti sospesi,
valutazione delle immobilizzazioni a prescindere dalla sospensione degli ammortamenti;
impatto della sospensione degli ammortamenti su 2 livelli (civilistico e fiscale).