Rottamazione-ter e rateazione cartelle.

Entro il 30.04.2022, la legge di conversione del Decreto Milleproroghe consente di chiedere una nuova dilazione per i piani di rientro decaduti all’8.03.2020, senza versare in anticipo le quote scadute.
Rottamazione-ter – L’Agenzia delle Entrate-Riscossione ha pubblicato le scadenze dei versamenti delle rate della definizione agevolata delle cartelle esattoriali per i soggetti che hanno ancora una dilazione in essere e che sono riusciti a corrispondere tutte le rate arretrate (e sospese) 2020 e 2021 entro il 14.12.2021. I termini sono:
28.02.2022;
31.05.2022;
31.07.2022;
30.11.2022.
Alle rate in scadenza sono concessi 5 giorni di tolleranza per lieve inadempimento ex art. 3, c. 14-bis, D.L. 119/2018, che evitano la decadenza del piano di dilazione concesso.