Ritorno ai termini ordinari di pagamento delle cartelle

Dal 1.04.2022, i pagamenti dalle cartelle di pagamento notificate dall’agente della riscossione dovranno essere effettuati nuovamente entro 60 giorni dalla relativa notifica (e non più entro 180 gg per le cartelle notificate dal 01 Settembre 2021 al 31 Marzo 2022).
Trascorso inutilmente il termine previsto per il pagamento delle cartelle, sulle somme iscritte a ruolo, esclusi sanzioni e interessi, si applicano gli interessi di mora.