Ecoincentivi auto e moto

Il Dpcm 6.04.2022, pubblicato il 16.05.2022, contiene la nuova edizione degli ecoincentivi con una dote per il 2022 pari a 650 milioni di euro, così distribuiti:
220 milioni di euro per le vetture elettriche (emissioni tra zero e 20 grammi di Co2/Km);
225 milioni di euro per le vetture plug-in (emissioni tra 21 e 60 grammi di Co2/Km);
170 milioni di euro per le vetture endotermiche a basse emissioni (emissioni tra 61 e 135 grammi di Co2/Km).
È previsto anche uno stanziamento per ciclomotori e motocicli (elettrici e non elettrici) e veicoli commerciali (categoria N1 e N2).
Gli incentivi per le autovetture possono arrivare fino a 5.000 euro quando è acquistata una vettura full electric con la contestuale rottamazione di un veicolo di classe inferiore a Euro 5.
Le prenotazioni partono dal 25.05.2022 per i contratti stipulati dal 16.05.2022. Il Mise, con una circolare, spiega che le concessionarie devono caricare documenti sulla presa d’atto del mantenimento del veicolo acquistato per almeno 12 mesi e sui requisiti delle Pmi per l’acquisto dei veicoli commerciali.